2 Ago

IAME CHE C’ARCRIAME

Il penultimo appuntamento della Rete dei Festival Indipendenti Teramani, promossa dal Comitato Provinciale Arci Teramo, dal titolo “IAME FESTIVAL” si svolgerà a Colledara presso la Piazza dell’Aviatore dal 3 al 5 Agosto.

La manifestazione, ideata ed organizzata dal Circolo Culturale “Officine Indipendenti”, è giunta alla IV Edizione si avvarrà per l’occasione della collaborazione della giovane associazione locale, affiliata Arci, “Ri-Scossa”.

L’esortazione dialettale, che dà il titolo alla manifestazione, “IAME” in italiano “ANDIAMO” è parsa già nella prima edizione del 2010, all’indomani del terremoto dell’Aquila svoltasi nel Comune di Tossicia facente parte del cratere, la migliore esortazione per ripartire e quest’anno si rinnova con la scelta di organizzare la manifestazione nel Comune di Colledara dopo lo sciamo sismico invernale e l’emergenza maltempo.

La proposta musicale eterogenea si adatta ad un ampio pubblico offrendo un palco per i gruppi emergenti che apriranno i concerti degli artisti di carattere nazionale ospitati per l’edizione 2017 che si svolgere con il seguente programma:

3 Agosto alle ore 19,00 apertura Stand alle ore 21,00 apertura Area Concerti alle ore 22,00 inizio concerti gruppi emergenti conclude “CISCO ex cantante dei Modena City Ramblers”

4 Agosto alle ore 19,00 apertura Stand alle ore 21,00 apertura Area Concerti alle ore 22,00 inizio concerti gruppi emergenti conclude “O’ ZULU’ live set 99 Posse”

5 Agosto alle ore 19,00 apertura Stand alle ore 21,00 apertura Area Concerti alle ore 22,00 inizio concerti gruppi emergenti conclude “NADA & The Toys Orchestra”

Per tutti coloro che vorranno è stata predisposta una Area Camping Libera all’interno del campo sportivo per usufruire dei servizi igienici.

Non abbiamo altri modi per contribuire alla ricostruzione se non tramite le iniziative di animazione sociale e culturale nei territori colpiti dal sisma, una ricostruzione che consideriamo non solo materiale e fisica ma anche culturale perciò accanto ai concerti di artisti di carattere nazionale come Cisco, O’Zulù e Nada e di gruppi emergenti, The Young Nope, O.Re.Cu.Pe. Garudas e Tangram, le escursioni previste in collaborazione con l’associazione Gran Sasso Laga Trekk assolveranno ai fini di promozione del nostro territorio incantato.