29 Nov

Inaugurazione “Piccola Biblioteca del Viandante”

La costruzione di questo nuovo spazio Arci presso la stazione di Pineto nasce il 9 Luglio 2016, appena un anno dopo l’affiliazione dell’associazione coopromotrice Metexis, un mese prima degli eventi sismici.

Una associazione, Metexis, che fin dai primi incontri manifestava l’esigenza di aprire uno spazio sociale senza somministrazione che fosse fruibile per l’intera città.

L’articolato sogno di contribuire alla rigenerazione della funzione sociale di un luogo che ha subito la trasformazione prodotta dall’introduzione di tecnologie innovative, quali il controllo centralizzato dei binari e le biglietterie self service, che hanno permesso di razionalizzare la presenza di personale ferroviario nelle stazioni, generando luoghi ancora attivi dal punto di vista ferroviario ma privi di controllo umano e riducendo questi spazi, oggi sovradimensionati, al solo transito di persone senza alcuna relazione sociale, si è completato con l’idea della costituzione al suo interno della “Piccola Biblioteca del Viandante”.

Si ospiteranno libri e riviste consultabili nell’attesa di un treno ma soprattutto costituirà un luogo fisico per il book sharing che fa dello scambio e dunque dell’incontro un elemento di innovazione sociale ed un luogo reale di promozione della lettura.

La stazione immaginata con una nuova funzione, un “Laboratorio Permanente di Cultura Solidale” nel quale sviluppare, progettare, e promuovere iniziative di sensibilizzazione ed informazione dell’opinione pubblica per la diffusione di una cultura della solidarietà internazionale, della pace, della giustizia e della legalità.

L’appuntamento per conoscere nel dettaglio tutte le attività è Domenica 2 Dicembre alle ore 18,00 presso la stazione di Pineto.

Comitato Arci Teramo

Info dettagli inaugurazione: